13 ottobre 2018, T&D ha partecipato a In the name of Africa

13 ottobre 2018, Tempo e Diaframma a In the Name of Africa in Piazza Maggiore a Bologna

Anche quest’anno Tempo e Diaframma ha avuto il piacere di documentare la giornata “In the name of Africa”, organizzato dal Cefa Onlus.

La partecipazione è stata intensa e l’emozione pure, in una piazza che ancora una volta ha saputo dimostrarsi carica di solidarietà. La più grande opera di Pixelart, rappresentante prima l’Africa e poi il volto di una donna, si è riempita di palloncini rossi a forma di cuore, un’immagine indimenticabile per tutti quelli che hanno partecipato all’evento.

Un ringraziamento particolare ai soci che hanno partecipato all’iniziativa.

Potete trovare tutte le foto della giornata sull’account  Flickr di Tempo e Diaframma

13 ottobre 2018, Tempo e Diaframma parteciperà a “In the name of Africa”

Anche quest’anno Tempo e Diaframma ha l’onore ed il privilegio di essere scelta dal Cefa Onlus, quale associazione fotografica per documentare l’evento “In the name of Africa” che si terrà sabato 13 ottobre in Piazza Maggiore a Bologna.

“Come ogni anno Bologna sarà protagonista del più grande evento al mondo di Pixel art urbana partecipata e di solidarietà. La piazza sarà allestita con 10.000 piatti vuoti : i piatti rappresentano la fame e la malnutrizione che vogliamo combattere. Maggiori informazioni

Dal 23 agosto al 10 settembre la mostra fotografica “THE DARK SIGHT OF PHOTOGRAPHY” di Gabriele Fiolo

Dal 23 agosto al 10 settembre, “THE DARK SIGHT OF PHOTOGRAPHY” – Dal movimento alla forma, un progetto fotografico di Gabriele Fiolo in collaborazione con CEFA Onlus realizzato nella città di Dar es Salaam (Tanzania) sarà esposta nell’ambito della “Festa dell’Unità di Bologna” presso Bologna Fiere, libreria pad 38.

Maggiori informazioni

14 ottobre 2017, T&D parteciperà a “In the name of Africa”

Anche quest’anno Tempo e Diaframma ha l’onore ed il privilegio di essere scelta dal Cefa, quale associazione fotografica per documentare l’evento “In the name of Africa” che si terrà sabato 14 ottobre in Piazza Maggiore a Bologna. Lo scopo è la raccolta di fondi per sostenere i progetti della campagna BEE HAPPY, che raggruppa tre progetti CEFA che hanno come obiettivo portare attrezzi e formazione all’APICOLTURA. Vedrete Piazza Maggiore coperta da 10.000 piatti vuoti a simboleggiare la FAME nel mondo in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione.
Ogni persona è invitata a riempire un piatto e così facendo darà il proprio prezioso contributo sostenendo i progetti CEFA.

Di seguito trovate il link con il programma dell’evento e tutte le informazioni utili, clicca qui.

Non mancate.

 

Disegnare con la luce di Gabriele Fiolo

“The dark sight of photography”, ciechi e ipovedenti mostrano la loro visione del mondo.

Disegnare con la luce. È l’obiettivo del workshop del fotografo bolognese Gabriele Fiolo e della ong CEFA che ha coinvolto 40 studenti e artisti ciechi o ipovedenti della Tanzania. 25 scatti sono stati scelti per una mostra e messi all’asta. Il ricavato sosterrà percorsi educativi e artistici.
BOLOGNA – Disegnare con la luce. È quello che il fotografo bolognese Gabriele Fiolo ha chiesto ai 40 studenti e artisti ciechi e ipovedenti di Dar es Salaam (Tanzania) coinvolti nel progetto “The dark sight of photography”. Maggiori informazioni

A te l’uovo. A lui la gallina

cefaLe Uova di Pasqua CEFA sono già disponibili!
Il contributo delle uova sosterrà i ragazzi di strada in #Kenya che CEFA accoglie nel centro di #Cafasso. L’UOVO corrisponde infatti a una GALLINA che verrà donata ai ragazzi che potranno così avere quotidianamente uova fresche. Nel Centro i ragazzi imparano inoltre un mestiere, accudendo gli animali e lavorando la terra, in modo da potersi reinserire in futuro nella società.
Contattaci allo 051520285/donatori@cefaonlus.it

Qua l’articolo sul progetto giustizia:
http://www.cefaonlus.it/news-&-events/una-vera-opportunita-per-chi-ha-sbagliato.asp

Dossier: “Creo, dunque mangio”

Fotoreporter Gabriele FioloQuando l’arte serve a sconfiggere la povertà. Giovani aiutati a trasformare il proprio talento in una professione. L’esperienza tanzaniana.

Il progetto di una ONG italiana. dà l’opportunità ai giovano tanzaniani, spesso con situazioni personali difficili, di trovare uno spazio nel mercato artistico dei loro paesi, n modo da trasformare il loro talento in una fonte di reddito. Maggiori informazioni

Un selfie per Cefa- Il seme della solidarietà

Guardate che belli i Selfie for Africa!

Alla festa dell’unità nazionale di Bologna 2014 (parco nord) sono stati raccolti con il pane della solidarietà e le collane  fondi da destinare ai progetti CEFA contro la fame!

Noi dell’Associazione Tempo e Diaframma, abbiamo voluto contribuire a questa bella iniziativa, immortalando con dei selfie … sorrisi per l’Africa! oltre a documentare le attività in Africa, con il nostro Gabriele Fiolo  (fotografo professionista), nei prossimi mesi.