Intervista ad Alessio Buonazia, socio di “Tempo & Diaframma”

La stampa Fine Art: intervista ad uno stampatore

«Farsi la barba è come la stampa Fine Art». (articolo su fotografia professionale)

Alessio Buonazia è uno stampatore professionista; il suo laboratorio, il Blve Lab, si trova in una zona tranquilla nella periferia di Bologna (per un bolognese, comunque, è praticamente San Lazzaro).
Dopo una chiacchierata fatta quasi per caso, ho deciso di intervistarlo perché… è fighissimo!

Maggiori informazioni

24 marzo 2017 – Le monografie di Tempo e Diaframma – Rembrandt

Per il ciclo “Le monografie di Tempo e Diaframma”, venerdì 24 marzo 2017 si è tenuto in via Abba 3/2 un approccio teorico alle opere di Rembrandt, pittore olandese del 1600, a cui è seguito un esempio pratico di applicazione degli schemi di luce che prendono da lui il nome,
con un set fotografico appositamente creato, in cui è stato fatto un ritratto ai partecipanti.

Maggiori informazioni

3 febbraio 2017 – Le monografie di Tempo e Diaframma

Per il ciclo “Le monografie di Tempo e Diaframma” il Prof. Carlo Cantelli, docente di storia dell’arte ci presentera’ “Considerazioni sullo studio di luce e ombre dal Caravaggio alla fotografia”,

un’analisi dell’utilizzo della luce e dell’ombra nelle opere dell’artista del 1500, ancora oggi fonte di ispirazione per chi è appassionato di fotografia, sia a livello professionale sia amatoriale.

Maggiori informazioni

3 giugno 2016, strartrails a Monte Sole (Bologna)

strartrailsCari amici,
tempo permettendo, venerdi 3 giugno 2016, proveremo a realizzare le suggestive foto di startrails. La lezione è gratuita per i soci di “Tempo & Diaframma”

la località scelta è Monte Sole (Marzabotto), l’appuntamento è alle 18:00-18:30 c/o il ristorante “Il Poggiolo”, ma per chi avesse voglia di visitare il parco, noi saremo li già dal primo pomeriggio. Maggiori informazioni

Nikon presenta la “Nikon Df” moderna reflex con linee retrò.

Nikon Df_completa

Nikon Df_completa

A quanto sono belle le Nikon F! Si quelle a pellicola, 35mm. Roba d’altri tempi? Forse no, o almeno così crede Nikon che ha annunciato oggi una nuova macchina digitale si, ma con un design fortemente ispirato alle analogiche ‘F’ (in particolare, FM2 e F3). E’ la Nikon Df (la “f” sta per fusion), macchina fotografica full frame con sensore CMOS FX (36,0×23,9 mm) da 16.2 megapixel e il processore EXPEED 3 della Nikon D4 e lo stesso sistema autofocus a 39 punti (9 cross-type) Multi-CAM 4800 della recentissima Nikon D610. E’ compatibile con obiettivi fino a f/8 e ha 4 modi area AF (incluso tracking 3D),
Maggiori informazioni