Serata “Fotografie e ombre del sogno americano” a cura di Daniele Biffino

Il “sogno americano” è essenzialmente la convinzione che la sola propria capacità individuale possa permettere a chiunque, sul suolo degli Stati Uniti d’America, di perseguire il miglioramento della propria condizione economica e sociale; la storia ci racconta tuttavia che, per ciascun individuo che realizza il suo sogno americano, c’è ne è almeno un altro per il quale il sogno stesso rimane un puro miraggio. La fotografia non poteva non rimanere invischiata in questa storia: è stata ed è tuttora uno dei complici più coinvolti del “sogno” ma, anche, il più formidabile strumento di denuncia dei sogni non realizzati e dei veri e propri incubi della società statunitense.

Fotografie e ombre del sogno americano

Questo e tanto altro è stato ripercorso con i soci dell’ Associazione Fotografica Tempo e Diaframma nella serata “Fotografie e ombre del sogno americano” dedicata ai grandi fotografi americani a cura di Daniele Biffino, fotografo e collaboratore del Dipartimento Didattica FIAF.

Una digressione tra storia e fotografia nella quale si parlerà, tra l’altro, di Jacob Riis, Lewis Hine, dei fotografi della Farm Security Administration e di Margaret Bourke White, con uno sguardo anche al mondo dorato della “fotografia animata” di Hollywood ed alla sua capacità di alimentare il “sogno” così come di raccontarne gli inganni.

Leggi tutto

Serata dedicata a “Le icone della fotografia” a cura di MARCO BRIONI

Che cosa rende iconica una fotografia? Quali sono i fattori determinanti nel processo di iconizzazione di un’immagine? Queste le domande alle quali tenteremo di rispondere in questo incontro che passa in rassegna alcune tra le immagini più iconiche dell’ultimo secolo, cercando di coglierne, al di sotto della superficie, la loro intima essenza.

Le icone della fotografia
Le icone della fotografia

Questo e tanto altro è stato ripercorso dai soci dell’ Associazione Fotografica Tempo e Diaframma nella serata dedicata a “Le icone della fotografia”, grazie alla docenza di  Marco Brioni.

Leggi tutto

“Mimmo Jodice” serata a cura di Massimo Pascutti

“ Le mie foto non nascono da occasioni, sono riflessioni sulla realtà. Guardo molto di più dentro di me che fuori. Quando concepisco un progetto può capitare che vada in giro a cercare le immagini necessarie per realizzarlo, ma sempre all’interno di una visione personale, che mi appartiene e che è silenziosa e metafisica” Mimmo Jodice

Mimmo Jodice a cura di Massimo Pascutti

Fotografo di avanguardia sin dagli anni sessanta, sempre pronto a nuove sperimentazioni ed alle ricerca di nuove capacità espressive del linguaggio fotografico. Protagonista del mondo della fotografia sia italiana sia internazionale. La sua storia e i suoi progetti sono stati narrati, in maniera accurata e coinvolgente ai soci dell’ Associazione Fotografica Tempo e Diaframma nella serata interamente dedicata a Mimmo Jodice, sperimentatore, documentatore, innovatore a a cura di Massimo Pascutti, docente FIAF.

Massimo Pascutti , fotografa dal 1987. E’ tra i soci fondatori del gruppo fotografico “EIKON” . Ha frequentato numerosi corsi e workshop di stampa analogica bianco e nero presso la Fondazione Italiana della Fotografia e presso Enzo Obiso. Ha tenuto numerose mostre personali e collettive. E’ docente , ormai da numerosi anni, dei corsi di fotografia tenuti presso l’ EIKON di cui è responsabile culturale . Conduce da diversi anni un Laboratorio di Fotografia Creativa  presso il circolo fotografico Eikon e viene regolarmente invitato presso i circoli fotografici piemontesi per tenere serate culturali e curare la progettazione di lavori a portfolio.

Un sentito ringraziamento al relatore, a tutti i soci che lunedì 8 febbraio 2021, tramite la piattaforma Zoom, hanno partecipato alla serata e soprattutto alla Fiaf, in quanto l’evento è stato realizzato nell’ambito dell’offerta di contenuti proposti ai Circoli e ai Soci dai Dipartimenti FIAF

Storie di fotografie italiane a cura di Massimo Agus

“Ogni fotografia è un contenitore di tante storie. Oltre quelle relative al soggetto rappresentato, alle vicende dell’autore e alle situazioni in cui è stata realizzata, si aggiungono le storie che quella fotografia incontra nel suo percorso nel mondo.  Durante la serata la storia della fotografia italiana viene raccontata a partire da alcune fotografie che hanno segnato in vario modo dei momenti della nostra storia e della nostra cultura.”

Storie di fotografie italiane con Massimo Agus
Storie di fotografie italiane con Massimo Agus

Ogni fotografia ha il proprio bagaglio di storie. La storia dell’autore che l’ha realizzata, la storia del soggetto fotografato, la storia di chi la guarda, la storia che si origina dopo che l’immagine è stata vista. Massimo Agus, con i suoi racconti ci ha fatto rivivere le storie di alcune immagini che hanno segnato un’epoca. Dai ritratti di Garibaldi, che immediatamente ha capito la grande funzione comunicativa della fotografia, alla prima storia-reportage dell’eruzione del Vesuvio. Dalla creazione di un’icona fotografica per trasmettere il “messaggio” voluto della fattucchiera di Colobraro, alla determinazione di Giorgio Lotti nel voler essere “dentro la storia” dell’alluvione di Firenze. Dall’origine dei paparazzi e lo scandalo dello spogliarello di Nanà, da cui fu ripresa anche una storia nel film “La dolce vita” di Fellini, alla forza comunicativa delle immagini scattate nei manicomi, che con il loro forte impatto emotivo, hanno sicuramente aiutato l’entrata in vigore della Legge180/78, detta Legge Basaglia. Infine, la forza narrativa di Tano D’Amico, con la sua capacità di raccontare un evento, attraverso la storia delle persone che ne fanno parte. Questo e tanto altro è stato esposto, in maniera accurata e coinvolgente ai soci dell’ Associazione Fotografica Tempo e Diaframma nella serata “Storie di fotografie italiane” a cura di Massimo Agus, docente FIAF.

Leggi tutto

Serata dedicata ai racconti fotografici dei soci

Gli autori siamo NOI è una serata dedicata ai racconti fotografici dei soci, in cui la fotografia diventa racconto di vita e momento di condivisione.

Gli autori siamo NOI

Venerdì 29 gennaio 2021 l’Associazione Fotografica Tempo e Diaframma  proposto la serata “Gli autori siamo NOI”, una serata in cui i protagonisti sono i soci dell’Associazione Fotografica Tempo e Diaframma, con le loro immagini e i loro racconti.

Interessanti progetti e storie che hanno permesso di trascorrere in compagnia, on line, una serata parlando di fotografia e condividendo opinioni e suggerimenti.

Un ringraziamento ai tutti i soci che hanno partecipato alla serata.

Serata Walker Evans

It is the way to educate your eyes, and more. Stare, pry, listen, eavesdrop.

Walker Evans
Serata Walker Evans
Serata Walker Evans

Walker Evans, conosciuto come un maestro dello stile documentaristico, nonostante volesse diventare scrittore, scopre la passione per la fotografia verso la fine degli anni venti e inizia a ritrarre l’architettura vittoriana del suo paese e la condizione umana, i volti della gente, così come le case e i paesaggi in cui abitavano. Immagini molto realistiche, con una cura nel raccontare i particolari, grazie ai quali Evans viene ricordato come uno dei più dotati fotografi di reportage della sua epoca. Nel 1938 il Museum of Modern Art di New York (MoMA) rende omaggio alle sue opere con una mostra personale, la prima dedicata da questo museo ad un fotografo.

La storia della fotografia non sarebbe stata la stessa senza il bianco e nero di Walker Evans. Il suo lascito è enorme: ha contributo a nobilitare il genere della fotografia di documentazione, sperimentato i rapporti tra immagine e scrittura. Walker Evans (1903-1975). Dopo studi in letteratura e un breve soggiorno a Parigi, divenne un protagonista della vita culturale newyorchese tra gli anni ’20 e ’30. A consacrarlo furono una serie di lavori dedicati a genti e luoghi della Grande Depressione. Nel 1938 il MoMa di New York gli dedicò la prima mostra personale in assoluto riservata a un fotografo.

Questo e tanto altro è stato ripercorso dai soci dell’ Associazione Fotografica Tempo e Diaframma nella serata dedicata a Walker Evans, grazie alla docenza di  Marco Brioni.

Leggi tutto

“Le nostre panchine” in piazza Lambrakis – inaugurazione

Integrazione e condivisione, un invito alla vita di comunità in “piazzetta”, un luogo in cui i bambini possono giocare insieme, gli anziani sedersi e chiacchierare, i giovani ritrovarsi e le famiglie condividere la gestione quotidiana e aiutarsi a vicenda. “Le nostre panchine” non rappresentano solo un abbellimento di Piazza Lambrakis, ma sono il simbolo di una comunità che crede nell’integrazione, nell’inclusione e nella solidarietà, che cerca un luogo accessibile a tutti da vivere e condividere “insieme”.

Inaugurazione "Le nostre panchine"
Inaugurazione “Le nostre panchine”

Sabato 30 gennaio 2021 in Piazza Lambrakis, all’interno del Villaggio Due Madonne, sono state inaugurate #lenostrepanchine.

L’evento ripreso con una diretta Facebook, è avvenuto alla presenza di Matteo Lepore, Assessore alla Cultura del Comune di Bologna, di Marzia Benassi, Presidente del Quartiere Savena, dell’ Associazione Senza il Banco e dell’ Arci Bologna ideatori del progetto, delle artiste Naomi Lazzari e Laura Maestrini che hanno realizzato delle opere d’arte, del gruppo informale “Gli amici della piazzetta” che hanno fortemente voluto e ampiamente collaborato in tutte le fasi del progetto.

Leggi tutto

Sesto turno del Photocampionato. “Viaggio” – ecco i risultati

Continua il gioco. Anche il sesto e ultimo turno del Photocampionato 2020 dell’Associazione Fotografica Tempo e Diaframma, a tema “Viaggio” ha regalato tante bellissime immagini. In considerazione delle normativa in vigore al momento dell’evento, per la tutela della salute di tutti, si è utilizzata una nuova formula di partecipazione “interamente on line”.

Sesto turno Photocampionato

Formula che ha comunque permesso di svolgere una serata interamente dedicata ai soci dell’Associazione Fotografica Tempo e Diaframma, che con le loro fotografie hanno partecipato al sesto turno del Photocampionato 2020, tema “Viaggi”. Una carrellata che ha tenuto tutti con il fiato sospeso, durante le varie fasi della gara.

Difficile per la giuria, costituita dai soci presenti alla serata on line, esprimere il proprio voto, in quanto tutte immagini estremamente interessanti e ben composte.

Dopo varie eliminazioni si è giunti ai vincitori di questo sesto turno: 

  • Katia Conti
  • Oriana Orsi
  • Paolo Patella
  • Paola Casarosa

Per quanto riguarda la classifica finale…..rullo di tamburi e restate ancora un po’ inattesa. Ci sarà una serata dedica alla premiazione.

SERATA JOSEF KOUDELKA – LA FORZA DELLA STORIA

Quando vivi in un luogo a lungo, diventi cieco perché non osservi più nulla. Io viaggio per non diventare cieco.

Josef Koudelka

Serata Koudelka

Una vita trascorsa con la macchina fotografica in mano, viaggiando in lungo e in largo con lo zaino in spalla, mai sazio e mai arrivato, completamente immerso nelle storie che racconta, con coraggio e determinazione. Immagini potenti scattate nel cuore della scena, un bianco e nero forte, una capacità di comporre l’immagine che continua a fare scuola. Passione e determinazione in uno spirito libero, un animo mai domo, in continua evoluzione, come la sua fotografia che alterna momenti con immagini dense di presenze umane a momenti con immagini che ne sono totalmente prive, ma che mantengono comunque un segno del passaggio dell’essere umano. Questo e tanto altro è stato ripercorso dai soci dell’ Associazione Fotografica Tempo e Diaframma nella serata dedicata a Josef Koudelka, grazie alla maestria di una relatrice d’eccezione quale è Claudia Iaon.

Una narrazione ad opera di  Claudia Ioan, Docente FIAF e Leica Akademie Italy, co-fondatrice e Presidente dell’Associazione culturale fotografica Officine Creative Italiane, che ha ripercorso i vari momenti della vita del fotografo, tenendo tutti i soci partecipanti incollati allo schermo e affascinati dalle immagini di questo grande maestro della fotografia.

Leggi tutto

Quinto turno del Photocampionato. “Bianco e nero” – ecco i risultati

Continua il gioco. Anche il quinto turno del Photocampionato 2020 dell’Associazione Fotografica Tempo e Diaframma, a tema “Bianco e Nero” ha regalato tante bellissime immagini. In considerazione delle normativa in vigore al momento dell’evento, per la tutela della salute di tutti, si è utilizzata una nuova formula di partecipazione “interamente on line”.

Quinto turno Photocampionato

Formula che ha comunque permesso di svolgere una serata interamente dedicata ai soci dell’Associazione Fotografica Tempo e Diaframma, che con le loro fotografie hanno partecipato al quinto turno del Photocampionato 2020, tema “Bianco e Nero”. Una carrellata che ha tenuto tutti con il fiato sospeso, durante le varie fasi della gara.

Difficile per la giuria, costituita dai soci presenti alla serata on line, esprimere il proprio voto, in quanto tutte immagini estremamente interessanti e ben composte.

Leggi tutto

Brindisi di Auguri di Buon Natale di Tempo e Diaframma

La distanza si può superare: i soci e gli amici dell’’Associazione Fotografica Tempo e Diaframma si sono virtualmente incontrati lunedì 21 dicembre sulla piattaforma Zoom per scambiarsi gli auguri di Buon Natale e brindare insieme.

Auguri di Buone Feste 2020
Auguri di Buone Feste 2020

L’emozione e i sorrisi, i saluti e il brindisi, con l’augurio di Buone Feste a tutti e la speranza di 2021 che riporti a tutti serenità e socializzazione, nell’attesa di poter riprendere tutte le nostre attività in presenza.

Terzo turno del Photocampionato. “Still life” – ecco i risultati

Continua il gioco. Anche il terzo turno del photocampionato 2020 dell’Associazione Fotografica Tempo e Diaframma, a tema “Still life” ha regalato tante bellissime immagini. In considerazione delle normativa in vigore al momento dell’evento, per la tutela della salute di tutti, si è utilizzata una nuova formula di partecipazione “mista”, con un numero ridottissimo di soci in presenza e gli altri soci collegati on line.

 

Terzo turno Phocampionato
Terzo turno Phocampionato

Formula “mista” che ha comunque permesso di svolgere una serata presso il Graf in San Donato, interamente dedicata ai soci dell’Associazione Fotografica Tempo e Diaframma, che con le loro fotografie hanno partecipato al terzo turno del Photocampionato 2020, tema “Still life”. Una carrellata che ha tenuto tutti con il fiato sospeso, durante le varie fasi della gara.

Leggi tutto

XIII CORSO BASE DI FOTOGRAFIA AL TRAGUARDO

Venerdì 23 ottobre 2020 presso il Graf San Donato, si è concluso il XIII Corso Base di Fotografia dell’Associazione Fotografica Tempo e Diaframma, con la visione dei progetti dei corsisti e la consegna dei diplomi. I progetti presentati dai partecipante sono stati estremamente interessanti, quindi bravi e complimenti a tutti!

XIII CORSO BASE DI FOTOGRAFIA - CONSEGNA ATTESTATI
XIII CORSO BASE DI FOTOGRAFIA – CONSEGNA ATTESTATI

E ora vi aspettano nuovi obiettivi e nuovi traguardi.

Leggi tutto

Tempo e Diaframma fotografo ufficiale a #Riempilpiattovuoto

#Riempilpiattovuoto. Anche quest’anno l’ Associazione Fotografica Tempo e Diaframma ha avuto l’onore ed il privilegio di essere scelta dal Cefa Onlus, per documentare l’evento “Riempi il piatto vuoto” che si è tenuto sabato 10 ottobre in Piazza Maggiore a Bologna, in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione. 

 

#Riempilpiattovuoto
Leggi tutto

Secondo turno del Photocampionato. “Street” – ecco i risultati

Continua il gioco. Anche il secondo turno del photocampionato 2020 dell’Associazione Fotografica Tempo e Diaframma, a tema “Street” ha regalato tante bellissime immagini.

Secondo turno Photocampionato
Secondo turno Photocampionato

Una serata svoltasi presso il Graf in San Donato, interamente dedicata ai soci dell’Associazione Fotografica Tempo e Diaframma, che con le loro fotografie hanno partecipato al secondo turno del Photocampionato 2020, tema “Street”. Una carrellata che ha tenuto tutti con il fiato sospeso, durante le varie fasi della gara.

Leggi tutto