“Mimmo Jodice” serata a cura di Massimo Pascutti

“Mimmo Jodice” serata a cura di Massimo Pascutti

“ Le mie foto non nascono da occasioni, sono riflessioni sulla realtà. Guardo molto di più dentro di me che fuori. Quando concepisco un progetto può capitare che vada in giro a cercare le immagini necessarie per realizzarlo, ma sempre all’interno di una visione personale, che mi appartiene e che è silenziosa e metafisica” Mimmo Jodice

Mimmo Jodice a cura di Massimo Pascutti

Fotografo di avanguardia sin dagli anni sessanta, sempre pronto a nuove sperimentazioni ed alle ricerca di nuove capacità espressive del linguaggio fotografico. Protagonista del mondo della fotografia sia italiana sia internazionale. La sua storia e i suoi progetti sono stati narrati, in maniera accurata e coinvolgente ai soci dell’ Associazione Fotografica Tempo e Diaframma nella serata interamente dedicata a Mimmo Jodice, sperimentatore, documentatore, innovatore a a cura di Massimo Pascutti, docente FIAF.

Massimo Pascutti , fotografa dal 1987. E’ tra i soci fondatori del gruppo fotografico “EIKON” . Ha frequentato numerosi corsi e workshop di stampa analogica bianco e nero presso la Fondazione Italiana della Fotografia e presso Enzo Obiso. Ha tenuto numerose mostre personali e collettive. E’ docente , ormai da numerosi anni, dei corsi di fotografia tenuti presso l’ EIKON di cui è responsabile culturale . Conduce da diversi anni un Laboratorio di Fotografia Creativa  presso il circolo fotografico Eikon e viene regolarmente invitato presso i circoli fotografici piemontesi per tenere serate culturali e curare la progettazione di lavori a portfolio.

Un sentito ringraziamento al relatore, a tutti i soci che lunedì 8 febbraio 2021, tramite la piattaforma Zoom, hanno partecipato alla serata e soprattutto alla Fiaf, in quanto l’evento è stato realizzato nell’ambito dell’offerta di contenuti proposti ai Circoli e ai Soci dai Dipartimenti FIAF

Cristina Ferri

Condividi