La notte dei ritratti 2.0

La notte dei ritratti 2.0

Mario Rebeschini presenta “La notte dei ritratti 2.0″, una performance per fotoamatori, sia esperti sia alle prime armi, ideata per riattivare insieme al piacere di fotografare i 5 sensi: UDITO, OLFATTO, GUSTO, TATTO E VISTA. Quest’anno nella sua nuova versione 2.0 entrerà in gioco anche il 6 senso, “le emozioni”.

La Notte dei ritratti 2.0 - foto di Elio Tedeschi
La Notte dei ritratti 2.0 – foto di Elio Tedeschi

Saprete enfatizzare i 5 sensi per raccontare in uno scatto un’emozione che vi sarà “assegnata” a sorte? Lo scoprirete venerdì 20 dicembre alle ore 20:30 in Piazza Spadolini 3 a Bologna presso il Graf.

Una serata in cui, grazie a Mario Rebeschini, noto fotoreporter e giornalista e nostro socio onorario, ci si metterà in gioco, sia nel ruolo del fotografo sia nel ruolo del modello, in un vero set fotografico per imparare a raccontare e rappresentare le emozioni, enfatizzando i 5 sensi tramite la fotografia, abbandonando tutto quello che rappresenta la tecnica e la teoria.

Sarà un esperienza unica e divertente, per questo motivo verrà accettato un numero limitato di iscrizioni all’evento.

In loco si raccoglie un contributo a copertura delle spese di Euro 25,00.
Per una migliore organizzazione vi chiediamo gentilmente di confermare la propria presenza tramite messaggio WhatsApp, in modo da poter organizzare la serata. Non saranno considerate “adesione” i parteciperò messi a questo evento su FB.
Per partecipare bisogna essere soci dell’Associazione Fotografica Tempo e Diaframma e in regola con il tesseramento dell’anno 2019. Per potersi tesserare, sul sito https://tempoediaframma.it/ si trovano tutte le informazioni e i vantaggi.

Cristina Ferri

Condividi