24 febbraio 2017, La luce del risveglio progetto di Gabriele Fiolo

Venerdi’ 24 febbraio 2017 si è realizzato il progetto “La luce del risveglio” presso la Casa dei Risvegli Luca De Nigris.

Ideato da Gabriele Fiolo in collaborazione con L’associazione Gli amici di Luca onlus che ha aderito all’iniziativa di Caterpillar (Rairadio2) “Mi illumino di meno”– la giornata dedicata al risparmio energetico che si svolge da 13 anni in Italia, si è dato vita a un progetto corale in cui si rappresentano le emozioni e la luce in fondo al tunnel del risveglio.

Per realizzare il progetto sono stati utilizzati pannelli fotovoltaici in grado di ricaricare batterie, una bicicletta modificata e azionata dalle atlete della squadra di pallavolo Vip Coveme partecipante al progetto, il tutto con l’obiettivo di alimentare torce a led utilizzate per illuminare i soggetti fotografati e creare un vero e proprio “set di luci” come in uno studio fotografico.

L’idea è nata dal fotografo Gabriele Fiolo dopo il suo rientro dall’ultimo progetto in Africa : “The dark sight of photography”.

L’ evento ha visto anche la partecipazione dello youtuber Nels, che ha preparato un primo video di cui trovate link di seguito…..https://youtu.be/80-7-DtkOnU

Tempo e Diaframma ha avuto il piacere di partecipare all’iniziativa, che oltre ad essere stata un’esperienza estremamente affascinante da un punto di vista fotografico, è stato un arricchimento da un punto di vista umano ed emozionale. Un sentito ringraziamento a tutti i soci che hanno aderito. 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts
Condividi